Quantcast

Saldatura robotizzata, evento Cna al Tecnopolo

Giovedì 28 ottobre focus sul piano transizione 4.0 e sulle competenze in impresa con i docenti Unimore Dismi

REGGIO EMILIA – La tecnologia ha portato allo sviluppo di robot collaborativi che possono condividere lo spazio di lavoro con gli operatori umani senza l’interposizione di barriere di sicurezza. L’utilizzo di questi robot ha permesso lo sviluppo di una tecnologia di programmazione totalmente innovativa in cui l’operatore “insegna” un ciclo di lavoro alla macchina senza scrivere una riga di software, ma semplicemente mostrando l’attività da svolgere nel compito industriale al robot.

Un campo di applicazione molto interessante per le imprese, di cui si discuterà nel corso dell’evento organizzato da Cna, grazie alla collaborazione dell’Università di Modena e Reggio – Dipartimento di Scienze e metodi dell’Ingegneria (Dismi), che si terrà giovedì alle 18 al Tecnopolo di Reggio Emilia. L’iniziativa avrà un taglio applicativo e permetterà di esaminare le tecnologie e i laboratori del Tecnopolo, nello specifico l’ARSControl (laboratorio di Automazione, Robotica e Controllo di Sistemi) per sperimentare la programmazione collaborativa di un robot.

“Un progetto che si colloca all’interno di una più ampia azione – spiega il presidente coordinatore dell’Unione Cna Produzione Silvio Bordoni – che Cna attraverso Cna Education e Cna Hub 4.0, sta perseguendo per affrontare i temi dell’innovazione tecnologica e del piano transizione 4.0, oltre ad affrontare il complesso tema delle competenze in impresa. A questo scopo stiamo mettendo in campo webinar e programmi di orientamento per illustrare i percorsi in uscita dai principali Atenei e corsi universitari, specie in riferimento ai profili dedicati ad Industry 4.0, alle lauree professionalizzanti e ad indirizzo economico e digitale, alle nuove tecnologie, all’Ict, alla transizione verde e all’economia circolare. Ci prepariamo a continuare questo percorso anche nel 2022 per rendere più consapevoli le imprese dei profili da inserire in azienda, anche attraverso lo strumento del tirocinio, con un focus sulle competenze Steam oltre ad approfondire le tecnologie, partendo dalla robotica collaborativa”.

Dopo i saluti di Silvio Bordoni, interverranno il professor Cristian Secchi, professore ordinario presso il Dipartimento di Scienze e metodi dell’Ingegneria specializzato in Industrial automation and robotics e Marco Lasagni, direttore Cna Prefina, su incentivi e agevolazioni a disposizione per lo sviluppo e trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi. Al termine degli interventi, seguirà visita ai laboratori del Tecnopolo per dimostrazioni e programmazione di un robot in modalità collaborativa.

L’iniziativa, aperta a imprese e docenti interessati, è inserita nel calendario del Festival della cultura tecnica e si terrà esclusivamente in presenza con esibizione del green pass all’ingresso. Per info e iscrizioni: Cna Education, e-mail ughetta.fabris@cnare.it e Cna Produzione, e-mail stefano.pavani@cnare.it.