Quantcast

Rubiera, studenti al sicuro grazie ai carabinieri in congedo foto

Saranno i volontari dell’Associazione nazionale a vigilare, garantendo maggior sicurezza sul traffico, davanti alla scuola secondaria “E. Fermi” e alla scuola primaria “Marco Polo”

Più informazioni su

RUBIERA (Reggio Emilia) – Saranno i volontari dell’Associazione nazionale carabinieri – sezione di Rubiera a vigilare, garantendo maggior sicurezza sul traffico, davanti alla scuola secondaria “E. Fermi” e alla scuola primaria “Marco Polo” di Rubiera. Il via vai di auto, pulmini, genitori di corsa e alunni più o meno entusiasti di entrare in classe saranno sorvegliati dall’occhio attento dei volontari della sezione carabinieri in congedo di Rubiera.

Sotto la pioggia o sotto il vento, saranno una certezza  e vigileranno perché tutto proceda al meglio, con gentilezza e gesti indicativi nel rispetto delle norme anti Covid-19, e con il sorriso nonostante la mascherina. I volontari aiuteranno i ragazzi ad attraversare la strada, a porre attenzione affinché non accada nulla che possa pregiudicare alla sicurezza stradale.

I volontari dell’Anc sono convinti dell’impegno assunto e vogliono bene a quei bambini, che ogni giorno incontrano e rivolgono a loro solo un frettoloso buongiorno. Il presidente dell’associazione presente alla Marco Polo ringrazia per la grande professionalità: “Tutti questi volontari che si dedicano alla nostra città ma soprattutto ai nostri ragazzi che vanno a scuola e che hanno creato con loro un rapporto di fiducia che merita attenzione e rispetto”.

Più informazioni su