Quantcast

Percorre 9mila chilometri con l’auto sequestrata di cui era custode: denunciato

Un 36enne indiano di Castelnovo Sotto è accusato di violazione di sigilli e dei doveri di custodia di cose sequestrate

CASTELNOVO SOTTO (Reggio Emilia) – Percorre circa 9.000 chilometri con l’auto sequestrata di cui era custode, 36enne indiano denunciato dai carabinieri di Castelnovo Sotto per violazione di sigilli e dei doveri di custodia di cose sequestrate.

Aveva dato l’auto a un amico sprovvisto di patente, perché non l’aveva mai conseguita e per questo i carabinieri, lo scorso 17 maggio, dopo averlo fermato e contestato al conducente la guida senza patente, hanno sequestrato il veicolo, una Peugeot 397, nominando custode lo stesso proprietario dell’auto, in linea alle vigenti disposizioni di legge.

Il custode, però, non ha ottemperato agli obblighi impostigli dalla legge dato che, come accertato dai carabinieri di Castelnovo Sotto, l’auto, sebbene sequestrata, ha percorso, in poco più di 5 mesi circa 9.000 chilometri.