Quantcast

Mirabello e Rosta Nuova, nasce il portinaio di quartiere

Accoglierà i cittadini nei locali della ex Polveriera e li aiuterà anche ad ordinare consegne a domicilio dai negozi di vicinato o a cercare degli artigiani

REGGIO EMILIA – Spesa a domicilio, ricerca di artigiani e ricezione pacchi. Sono alcuni dei servizi a beneficio dei residenti delle zone di Mirabello e Rosta di Reggio Emilia, offerti nell’ambito del nuovo progetto del “portinaio di quartiere”. Si tratta di una persona fisica che accoglierà i cittadini nei locali della ex Polveriera, ma anche una piattaforma con cui, aiutati dal “portiere” o da soli, si potranno ad esempio ordinare consegne a domicilio dai negozi di vicinato.

L’iniziativa prenderà il via da lunedì e, per l’assessore comunale alla Partecipazione Lanfranco De Franco “è assolutamente in linea con le nostre politiche di città collaborativa, basate sulla prossimità, sui bisogni dei cittadini, sullo scambio di competenze e informazione, sulla valorizzazione dei luoghi”.

Continua De Franco: “Vorremmo seguire da vicino l’evoluzione di questo progetto, perché mette in dialogo il digitale con il fisico, prevedendo una piattaforma online e una persona posta in un luogo del quartiere. Siamo interessati a capire il funzionamento e l’esito di questa sperimentazione, pronti eventualmente ad allargarla ad altre zone della città”.