Quantcast

Lei lo lascia e lui la perseguita: 55enne denunciato

All'uomo è stato anche applicato il divieto di avvicinamento alla donna

Più informazioni su

QUATTRO CASTELLA (Reggio Emilia) – “Ti prendo la tua vita …. ti do una sola coltellata nel petto”. Questa una delle minacce rivolte da un 55enne all’ex fidanzata 50enne che, dopo una breve relazione basata su una gelosia ossessiva che l’aveva visto arrivare a geolocalizzare il cellulare della donna per sapere dove fosse in ogni momento, è stato lasciato.

La fine della relazione, dal settembre scorso, lo ha trasformato in un vero e proprio incubo per la sua ex fidanzata, portandolo a macchiarsi di una serie di condotte persecutorie per le quali, al termine delle indagini, i carabinieri della stazione di Quattro Castella, l’hanno denunciato per atti persecutori.

Il sostituto procuratore titolare dell’inchiesta ha chiesto e ottenuto dal Gip del Tribunale di Reggio Emilia l’applicazione nei confronti dello stalker della misura cautelare del divieto di avvicinamento all’abitazione, al posto di lavoro e a qualunque altro luogo frequentato dall’ex compagna prescrivendogli di mantenere comunque una distanza di almeno 150 metri dai luoghi frequentati dalla donna e vietandogli inoltre di comunicare attraverso qualsiasi mezzo con lei.

 

Più informazioni su