Quantcast

La Unahotels cade nel finale a Saratov

Biancorossi sconfitti per 91-84 contro l'Avtodor in Russia

REGGIO EMILIA – La Pallacanestro reggiana perde, nella seconda giornata del Gruppo D di FIBA Europe Cup, sul parquet della Kristall Arena di Saratov, contro l’Avtodor per 91-84. La sconfitta arriva dopo che i biancorossi erano stati in partita per oltre mezz’ora.

Nel primo quarto i russi vanno sul 10-4, costringendo al time-out coach Caja, in seguito al quale segue un break di 0-7 in risposta. L’Avtodor chiude i primi 10′ sul 23-18. Nel secondo quarto, la partita continua equilibrata come dimostra anche il punteggio all’intervallo lungo: 39-39.

Al rientro dagli spogliatoi, parte bene la Unahotels e il 2+1 di Diouf vale il +6 (43-49). Strautins firma anche il +7, ma i russi recuperano verso la fine e, con 10′ da giocare, inseguono ad un solo punto (61-62).

Il quarto periodo vede l’Avtodor iniziare a colpire con continuità da tre punti. Sono 5 le triple (su altrettanti tentativi) dei ragazzi di coach Kojkovic, che si portano sul +7 (82-75). Nonostante il time-out di Caja, la Pallacanestro reggiana fatica a reagire e un antisportivo di Candi, seguito da 4 punti dei russi, chiudon il match (86-75). Il finale è di 91-84.

IL TABELLINO

AVTODOR SARATOV – UNAHOTELS REGGIO EMILIA 91-84

(23-18; 16-21; 22-23; 30-22)

AVTODOR: Fundemburk 9, Pranauskis ne, Sakic 21, Chery 21, Petenev, Minchenko ne, Kvitkovskikh 2, Scrubb 16, Kolesnikov, Sergeev, Jarrett 12, Johnson 10. Allenatore: Rajkovikj.

UNAHOTELS: Thompson 7, Hopkins 9, Candi 7, Baldi Rossi 2, Strautins 18, Crawford 11, Colombo ne, Cinciarini 7, Johnson 5, Olisevicius 15, Bonacini ne, Diouf 3. Allenatore: Caja.