Quantcast

Festa con mille persone a San Polo, gli organizzatori: “Era tutto in regola”

La società: "Nelle comunicazioni relative alla serata era stato tempestivamente sottolineato il divieto di ballare e l'obbligo della mascherina"

REGGIO EMILIA – La società unipersonale Ng group srls, relativamente alla festa con un migliaio di persone in cui sono intervenuti i carabinieri al Bilbao San Polo, ci tiene a precisare che il locale “ha regolarmente presentato idonea Scia per la somministrazione di bevande e alimenti con intrattenimento” e che “il locale ha una capienza pari a 3mila persone ed è completamente all’aperto” e “per questi motivi non risulta essere necessario, né il controllo del green pass per accedere al locale, non trattandosi di discoteca, né tantomeno l’indicazione di capienza”.

Continua la nota della società: “A riprova di quanto appena affermato deve essere posta attenzione sull’assenza di una pista da ballo nel locale, elemento imprescindibile per la sussistenza di una discoteca”. Inoltre era stata installata “una distesa composta esclusivamente da tavoli riservati ai clienti del locale”.

La società fa notare che “è pacifico il rispetto da parte di Ng group srls delle indicazioni fornite dal governo in tema di contenimento della diffusione pandemica da Covid 19. Infatti non solo nelle comunicazioni relative alla serata era stato tempestivamente sottolineato il divieto di ballare e l’obbligo della mascherina, bensì, inoltre, pur in assenza di specifice regole in tal senso, la società si era assicurata la presenza in loco di numerosi cartelli ben visibili, riportanti il divieto di ballare”.