Quantcast

Cinzia Iotti eletta presidente dei radiologi oncologici italiani

La dottoressa ha inoltre al suo attivo 47 pubblicazioni scientifiche specialistiche

REGGIO EMILIA – Il medico Cinzia Iotti, che dal 2009 dirige la struttura complessa di Radioterapia dell’ospedale di Reggio Emilia, è la nuova presidente dell’Airo (associazione italiana di radioterapia oncologica) che resterà in carica per due anni. Si tratta della società scientifica che raccoglie i radioterapisti oncologi facenti capo alle strutture ospedaliere e universitarie del territorio nazionale.

Il riconoscimento nazionale alla professionista reggiana è arrivato dopo che, sin dal 2001, Iotti ha promosso la radioterapia a intensità modulata (Imrt), tecnica di elevata complessità, portando quello di Reggio Emilia a essere il primo reparto italiano a introdurla, tra i primi a livello europeo. La dottoressa ha inoltre al suo attivo 47 pubblicazioni scientifiche specialistiche. L’Airo conta oggi oltre 900 iscritti e, da quando è stata fondata nel 1990, ha avuto due sole donne alla presidenza, entrambe provenienti dall’università.