Quantcast

Scuola, alla campanella dieci professori senza Green pass

Paolo Bernardi, in rappresentanza dei dirigenti scolastici delle superiori di Reggio Emilia: "La situazione a Reggio è più sotto controllo rispetto a tante altre province"

REGGIO EMILIA – Quanti docenti no-Green pass, o comunque ad oggi sprovvisti di certificazione, si contano a Reggio Emilia? “Sono meno di una decina, in tutta la provincia, i casi finora segnalati di docenti che non hanno ancora esibito la certificazione”. Lo ha spiegato ieri mattina, durante un incontro con la vicepresidentessa con delega all’Istruzione della Provincia, Ilenia Malavasi, Paolo Bernardi, in rappresentanza dei dirigenti scolastici delle superiori di Reggio Emilia. “La situazione a Reggio è più sotto controllo rispetto a tante altre province”, prosegue Bernardi, che conclude annunciando la presenza, per l’anno scolastico imminente, di “un assistente in più in ogni istituto”, delegato proprio al controllo delle certificazioni verdi.