Quantcast

Scappa di fronte ai carabinieri, arrestato per spaccio

In manette il 26enne napoletano Francesco Valle: aveva due dosi di cocaina in tasca

REGGIO EMILIA – All’alt dei carabinieri fugge con le dosi di cocaina: il 26enne napoletano Francesco Valle è stato preso e arrestato dai carabinieri per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Ieri, poco prima delle 17,30, i militari stavano passando lungo via Montefiorino quando hanno notato a piedi il giovane che, quando ha visto i carabinieri, dato che era stato arrestato da loro nel recente passato, è fuggito. E’ stato raggiunto e fermato.

I carabinieri gli hanno trovato addosso due dosi di cocaina già confezionate e pronte allo spaccio, una banconota da 50 euro e un telefono cellulare. La perquisizione dell’auto e della sua casa ha dato esito negativo. Tuttavia durante il controllo del veicolo, sull’applicazione WhatsApp del telefono in uso al 26enne, sono arrivati in rapida successione due messaggi di testo il cui contenuto, seppur criptico, rimandava alla richiesta di droga.

Il giovane è stato portato in caserma dove è stato raggiunto anche dall’uomo che gli aveva inviato i messaggi. Quest’ultimo, dopo una iniziale e imbarazzante reticenza, alla fine ha ammesso di aver inviato i messaggi per acquistare una dose di cocaina dal 26enne.