Quantcast

Portiere d’albergo si finge disoccupato per prendere il reddito di cittadinanza

I carabinieri della Sezione Radiomobile lo hanno scoperto durante un controllo di routine sugli alloggiati dell’hotel

REGGIO EMILIA – Portiere d’albergo si finge disoccupato per prendere il reddito di cittadinanza: denunciato un 64enne di Reggio Emilia. I carabinieri reggiani, che erano andati in un albergo della città per eseguire un controllo sugli ospiti della struttura ricettiva, sono stati ricevuti dall’uomo che, una volta identificato, non è stato in grado di dimostrare la sua regolare assunzione.

Gli accertamenti successivi hanno dimostrato che non solo lavorava in nero, ma era anche titolare di reddito di cittadinanza. Per questo motivo è stato denunciato per false dichiarazioni. E’ stato anche segnalato per l’immediata sospensione del sussidio.