Quantcast

Minaccia e poi cerca di investire operatore ecologico: denunciato

Imprenditore agricolo 38enne accusato di minaccia e lesioni personali dai carabinieri di Correggio

CORREGGIO (Reggio Emilia) – Prima lo minaccia e poi cerca di investirlo: imprenditore agricolo 38enne denunciato dai carabinieri di Correggio per minaccia e lesioni personali. Un operatore ecologico, mentre lavorava nell’isola ecologica di Correggio, ha visto che in discarica entrava un’auto condotta da un uomo che voleva smaltire del materiale composto da vetroresina.

Visto che questo materiale non poteva essere smaltito nel centro di raccolta, ma doveva essere conferito a ditte che si occupano dello smaltimento di rifiuti speciali, gli è stato detto che non poteva scaricarlo lì. A quel punto il 38enne è andato in escandescenza e poi, dopo aver minacciato l’operatore che se non gli faceva depositare i rifiuti gli avrebbe spaccato le gambe, ha ingranato la marcia dirigendosi a forte velocità verso l’uomo che, fortunatamente, è stato spinto a terra da un’altra persona evitando l’impatto con il veicolo.

I carabinieri correggesi, anche grazie alla targa del mezzo, sono risaliti al 38enne che è stato denunciato.