Quantcast

Litigano per l’affitto e si picchiano: denunciati

Violento diverbio a Rolo fra un 50enne del paese e un 45enne modenese

Più informazioni su

ROLO (Reggio Emilia) – Lite fra il padrone di casa e l’affittuario per due mesi di affitto arretrato, arrivano i carabinieri e li denunciano entrambi. E’ successo a Rolo ai primi di agosto. Il proprietario di casa, un 50enne di Rolo, è andato nella cantina dell’appartamento del paese che aveva ceduto in locazione. Lì ha incontrato l’affittuario, un 45enne modenese anche lui ora domiciliato a Rolo. Ha sollecitato il pagamento di un paio di mesi di affitto arretrato, ma la discussione, in breve tempo, è degenerata.

I due hanno iniziato a litigare, fino ad arrivare alle mani tanto che il 50enne è stato colpito alla tempia da un pugno (prognosi di 2 giorni per lui) e l’altro, l’affittuario 45enne, ha avuto il naso fratturato a causa di una testata. Per lui sono stati refertati 15 giorni di prognosi. Sul posto, chiamati dai vicini, sono arrivati i carabinieri di Novellara che hanno calmato gli animi e hanno raccolto i primi elementi per ricostruire l’accaduto.

Nei giorni successivi i due, con in mano i rispettivi referti, sono andati dai carabinieri di Fabbrico e hanno sporto denuncia. Conclusi tutti gli accertamenti e raccolte le testimonianze dei presenti al litigio, i militari li hanno denunciati entrambi per lesioni.

Più informazioni su