Quantcast

La Unahotels perde contro Venezia: 71-75

L'Umana Reyer passa in volata sul parquet dell'Unipol Arena. Non bastano i 18 punti a testa di Stephen Thompson e Osvaldas Olisevicius.

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – L’Umana Reyer Venezia passa per 71-75 all’Unipol Arena ai danni della Unahotels nella terza giornata della fase eliminatoria della Supercoppa Italiana. A trascinare la formazione di coach De Raffaele è Mitchell Watt protagonista con 17 punti ai quali vanno a sommarsi ben 5 rimbalzi. Bene anche Stefano Tonut che piazza 11 punti e 5 assist per i propri compagni.

La Unahotels parte bene e trova già nella prima frazione il + 11 con Olisevicius e Candi. Una bomba di Daye regala il provvisorio – 4 (24-20), ma i padroni di casa allungano di nuovo e vanno a tredici lunghezze di vantaggio. Un margine che si fa sempre più esiguo col passare dei minuti, fino al sorpasso siglato da Echodas in avvio di ultima frazione (56-57).

Nel quarto tempo quando si accende Tonut, la Reyer prova l’allungo, ma Reggio non si fa intimidire e con Olisevicius ribalta la situazione (63-60 al 36’). A rispondere presente ci pensa la coppia Tonut-Watt che griffa un break di 11-4 (67-71 a 50” dalla fine) con cui, di fatto, la squadra di De Raffaele chiude il discorso. A sigillare il punteggio è Tonut dalla lunetta (4/4).

IL TABELLINO

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – UMANA VENEZIA 71-75

Parziali: 24-15; 16-20; 16-20; 13-18

UNAHOTELS REGGIO EMILIA
: Thompson 18, Hopkins 12, Candi 9, Baldi Rossi 3, Strautins 3, Crawford 4, Johnson, Olisevicius 18, Bonacini ne, Diouf 4. Allenatore Caja.

UMANA VENEZIA
: Tonut 11, Daye 7, De Nicolao 5, Sanders 7, Phillip 11, Echodas 7, Charalampopoulos, Mazzola 2, Brooks 2, Cerella, Vitali 7, Watt 17. Allenatore: De Raffaele.

Arbitri
: Mazzoni, Capotorto, Brindisi.

Più informazioni su