Quantcast

Fermato in macchina con pistola tra le gambe: denunciato

Porto abusivo di armi l'accusa mossa a un 47enne reggiano dai carabinieri della radiomobile di Guastalla

NOVELLARA (Reggio Emilia) – Fermato in macchina con una pistola tra le gambe: 47enne denunciato dai carabinieri per porto abusivo di armi. Sequestrata l’arma che, in realtà, era una scacciacani senza tappo rosso. I carabinieri del nucleo radiomobile di Guastalla, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno fermato un’auto su cui, come passeggero, viaggiava il 47enne che è stato visto dai carabinieri tenere tra le gambe una pistola.

I militari lo hanno fatto scendere dalla macchina e lui ha ammesso di avere una pistola giocattolo che, nel frattempo, aveva messo nel vano porta oggetti dove è stata trovata dai carabinieri che hanno appurato che era una scacciacani sprovvista del prescritto tappo.  Date le circostanze di tempo e di luogo che non giustificavano certamente il possesso di quanto rinvenuto, l’uomo è stato portato in caserma e denunciato.