Quantcast

Ex Reggiane, l’albergo per gli ex residenti costa al Comune 126mila euro

Il servizio è stato appaltato alla ditta reggiana "Immobiliare Sant'Antonio s.r.l"

REGGIO EMILIA – Ammonta a 126.487 euro – di cui 56.767,02 derivanti dal “fondo povertà 2020” – lo stanziamento del Comune di Reggio Emilia per sostenere il progetto “Reggiane Off”. La quota è in particolare destinata all’ospitalità in strutture alberghiere di 40 dei 104 ex abitanti abusivi dei capannoni industriali dismessi che ora inizieranno un percorso di reinserimento sociale. Il loro trasferimento era stato giudicato “urgente e non rinviabile” dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica. Il servizio è stato appaltato alla ditta reggiana “Immobiliare Sant’Antonio s.r.l” (fonte Dire).