Quantcast

Eroina e cocaina nel portafoglio: tunisino arrestato

Il 31enne, già finito sette volte in manette per spaccio, è stato fermato dai carabinieri in viale Timavo su un'auto con altre tre persone a bordo

REGGIO EMILIA – Nel portafoglio nascondeva le dosi di eroina e cocaina: 41enne tunisino arrestato dai carabinieri per detenzione ai fini di spaccio. Dal 2008 al 2016 è stato arrestato sette volte per droga e quindi, quando ieri pomeriggio, verso le 15, è stato notato con altre tre persone su un’auto lungo viale Timavo, è stato fermato dai carabinieri della sezione operativa della Compagnia di Reggio Emilia che l’hanno sottoposto a controlli.

Nascoste nel portafoglio sono state rinvenute una dose di eroina e una di cocaina già confezionate. Inoltre è stato trovato in possesso di 130 euro in banconote di vario taglio, ritenuti provento dello spaccio visto che il 41enne non ha un lavoro. E’ stato trovato anche un foglietto dattiloscritto con una decina di numeri di telefono ritenuti legati alla sua illecita attività che è stato sequestrato insieme allo smartphone.

Negativo l’esito dei controlli sugli altri passeggeri risultati estranei a quanto illecitamente detenuto dal 41enne. Il tunisino è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e portato in carcere.