Quantcast

Emilia-Romagna, si allontana lo spettro della zona gialla

Rispetto a un livello di guardia del 15%, sottolinea Donini, negli ospedali "abbiamo una saturazione dei reparti Covid al 4,9% e, su un livello di guardia del 10%, al 5,4% per le terapie intensive

REGGIO EMILIA – L’Emilia-Romagna vede allontanarsi lo spettro della zona gialla. A dirlo è l’assessore regionale alla Sanità, Raffaele Donini, che questa mattina ha fatto il punto in una videoconferenza stampa. Rispetto a un livello di guardia del 15%, sottolinea Donini, negli ospedali “abbiamo una saturazione dei reparti Covid al 4,9% e, su un livello di guardia del 10%, al 5,4% per le terapie intensive”. L’incidenza, afferma l’assessore, è in calo rispetto alle settimane scorse “quindi ci allontaniamo ancora un po’ dalla zona gialla”.