Quantcast

Copre i ladri e viene denunciato per favoreggiamento

Nei guai un 80enne mantovano denunciato dai carabinieri di Campagnola

CAMPAGNOLA (Reggio Emilia) – Copre i ladri e viene denunciato dai carabinieri per favoreggiamento: nei guai un 80enne mantovano che è stato accusato dai carabinieri di Campagnola. Secondo le indagini dei militari con le sue dichiarazioni ha cercato di ostacolare l’identificazione dei ladri che, dopo un furto, sono riusciti a fuggire a bordo di un’auto intestata all’80enne.

A denunciare il furto ai carabinieri di Campagnola è stato un vivaista 67enne abitante a Rio Saliceto che il 7 maggio scorso, mentre era in una serra di piante a lavorare, ha visto un giovane che usciva dalla postazione della cassa della sua attività. Il derubato ha rincorso il ladro e lo ha visto che balzava su una Mercedes Classe A, condotta da un complice, su cui i due sono fuggiti.

Le indagini dei carabinieri di Campagnola, grazie alla targa fornita dal derubato e ai riscontri effettuati nei sistemi OCR rilevamento targhe comunali, hanno permesso di risalire al proprietario della Mercedes: un 80enne mantovano. L’uomo, estraneo al furto, ha cercato di eludere le indagini dei carabinieri che volevano sapere chi utilizzava l’auto.