Quantcast

Comune, approvato il bilancio consolidato

La holding comunale è in utile per 3,1 milioni: 5 società controllate sono in perdita

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – “I risultati del bilancio consolidato 2020 sono positivi e dimostrano che nel suo complesso il sistema che chiamiamo ‘holding’ del Comune di Reggio Emilia ha retto all’impatto e alle conseguenze economiche della pandemia da covid ed è nel suo insieme in attivo, in equilibrio finanziario e solido sotto il profilo patrimoniale”.

Così Daniele Marchi, assessore al Bilancio del Comune di Reggio, sull’approvazione del documento votato questa sera in Consiglio comunale, che fotografa i conti dell’ente più 23 fra enti strumentali e società controllate e partecipate. Di questi soggetti 18 “presentano comunque una situazione di piena solidità economica e patrimoniale”, mentre 5 (Asp, Fondazione per lo Sport, Reggio Children, Til e Reggio Emilia Fiere srl) registano un totale una perdita di 3 milioni.

“Naturalmente – spiega l’assessore – vi sono alcuni enti più colpiti di altri dalle conseguenze della pandemia, con chiusure e restrizioni, in ragione degli ambiti operativi in cui agiscono”. Il risultato d’esercizio complessivo è positivo per 3,1 milioni mentre lo stato patrimoniale è pari a 1,4 miliardi, dato superiore a quello del 2019. La “holding” comunale ha fatto registrare una valore della produzione complessivo è di 416,7 milioni, impiega 3000 dipendenti ed è “strategico per l’attuazione delle politiche dell’amministrazione”, conclude l’assessore.

Più informazioni su