Quantcast

Cinque Tecniche di Gestione del tempo: le più rapide ed efficaci

REGGIO EMILIA – Conoscere le tecniche di gestione del tempo è indispensabile per poter vivere una vita migliore. Sembrerà banale, ma spesso sottovalutiamo i danni che potrebbero arrecarsi sensazioni come nervosismo, stress e tensioni continue.

Esistono diversi metodi per controllare al meglio il proprio tempo e riuscire a pianificare adeguatamente i nostri obiettivi e giornate. Indipendentemente che si tratti di affari lavorativi o personali, poco importa. In questa guida vedremo 5 esercizi pratici che miglioreranno sicuramente la propria vita.

Come pianificare il proprio tempo con 5 tecniche pratiche ed efficaci

Capire come organizzare al meglio il proprio tempo è un concetto fondamentale al giorno d’oggi. Con l’avvento della tecnologia abbiamo sì semplificato molti aspetti della nostra vita, ma abbiamo anche inserito innumerevoli distrazioni che portano il nostro cervello a distogliere l’attenzione dai nostri obiettivi, perdendo così il focus ed il tempo.

  • Planning giornaliero: senza una pianificazione scritta o che comunque ci ricordi i nostri impegni quotidiani, significherebbe vivere con la continua ansia di dimenticare qualcosa. Inoltre, tenere tutto a mente comporterà un ulteriore stress e malessere generale.
  • Saper dire di no: ci sono delle attività rimandabili semplicemente perché non è la priorità del momento. Spesso però, si tende ad accettare anche quando non ce lo potremmo permettere. Diventa quindi essenziale saper dire di no e posticipare a quando sarà possibile.
  • Il principio 80/20: concentrarsi al 20% delle attività significherà ottenere l’80% dei risultati. Il principio di Pareto lo ritroviamo nell’educazione di gestione del tempo. Questo non solo semplificherà le attività a cui dare priorità, ma soprattutto si otterranno benefici a livello psico-fisico.
  • Non dimenticarsi del “relax”: si vive una vita sempre più frenetica, dove lo stress sembra oramai esser parte integrante di noi. Imparare a gestire il proprio tempo significa ritagliarsi un po’ di tempo per sé stessi e per regalarsi qualche attimo di benessere.
  • Abituati alla puntualità: tra le migliori tecniche su come gestire meglio il tempo, non può mancare la puntualità. Andare di corsa, sbrigarsi all’ultimo minuto e correre nella speranza di esser puntuali, con il tempo nuoce alla salute. Piuttosto, meglio cominciare ad ottimizzare i tempi cercando arrivare ad un appuntamento anche in anticipo.

Come considerare la gestione del tempo secondo la psicologia

Se volessimo considerare i metodi su come gestire al meglio il proprio tempo facendo ricorso alla psicologia, sarebbe impossibile non citare il principio di Eisenhower. In un celebre discorso del presidente degli Stati Uniti d’America, lui stesso citò una sua metodologia ben specifica:

Ho due tipi di problemi: l’urgenza e l’importante. L’urgente non è importante, e l’importante non è mai urgente”.

Il suo principio o meglio dire “matrice”, si basa sull’importanza di suddividere le attività in base alle giuste priorità. Quelle importanti possono essere catalogate tra vita personale e lavorativa. Indipendentemente dallo scopo servono per raggiungere degli obiettivi prefissati antecedentemente.

Quei compiti urgenti, come preannuncia la parola stessa, sono delle attività (nella maggior parte impreviste o semplicemente vicine ad una scadenza), che devono essere svolte nell’immediato. La sua matrice è così suddivisa:

Le attività più urgenti da fare immediatamente e soprattutto da non poter delegare. Nello stesso quadrante Eisenhower ha inserito le attività da svolgere istantaneamente ma questa volta eseguibili anche da altri.

Infine Eisenhower inserisce nel quadrante non urgente le attività da poter fare anche in un secondo momento (purché siano azioni già pianificate), e quelle che ritiene superflue, quindi potenzialmente anche da poter evitare o farle quando si ha il tempo libero per svolgerle.

Il time management viene ad esempio, consigliato in azienda proprio per ottimizzare i tempi e allo stesso modo aumentare la produttività a lavoro. Le stesse tecniche possono essere applicate nella vita personale e ottenere gli stessi benefici.

La guida sulle migliori 5 tecniche di gestione del tempo termina qui. È indispensabile seguire questi esempi al fine di abituarsi quotidianamente. Soltanto così sarà più semplice poter pianificare adeguatamente i propri impegni.