Quantcast

Cinque distillati di pregio da regalare a Natale

REGGIO EMILIA – Fare un dono per una festa come il Natale è sempre cosa buona e giusta, ma è chiaro che si deve personalizzare il regalo in base al destinatario. Per chi ha una certa passione per le bevande, un’ottima soluzione può corrispondere ad una bella bottiglia di whisky.

In questo articolo vi suggeriamo le migliori cinque bottiglie di whisky da cui prendere spunto, magari prendendo spunto dalle tante tipologie di whisky di saporideisassi.it, uno dei portali migliori su cui fare affidamento quando si ha intenzione di fare un regalo come una bottiglia di whisky di qualità e di classe innata.

Glen Moray Portwood Finish 25 Year Old
Stiamo parlando, in questo caso, di un prodotto tipicamente scozzese. Sì, dato che la distilleria di Glen Moray che produce questo whisky si trova in Scozia ed è particolarmente apprezzata e famosa per la realizzazione di una folta gamma di whisky che si caratterizzano per avere in comune un lungo processo di maturazione.

Il fiore all’occhiello di questa produzione sono proprio i distillati a lunga maturazione, di gran lunga preferibili rispetto a quelli più giovani. Ad esempio, un single malt di 25 anni si può considerare già a tutti gli effetti una vera e propria garanzia.

Il suggerimento da sfruttare per un bel regalo di Natale, riguarda in modo particolare un’edizione limitata. Quest’ultima, dopo aver subito un processo di affinamento all’interno di specifiche botti ex-bourbon, ha passato un’altra fase all’interno di botti che, in precedenza, contenevano del porto. Ebbene, il mix che si origina riesce fin dal primo momento a sorprendere il palato, garantendo una gamma variegata di note a livello gustativo.

Grappa Nonino Riserva Aged 24 Years 100% Sherry Cask
Si tratta di un’altra edizione limitata, che è stata realizzata a partire da un blend di due grappe del ben noto marchio Nino. Tutte e due queste grappe sono state ricavate da vinacce di uve provenienti dal Friuli, che sono state distillate mitrate un alambicco discontinuo, per poi subire un processo di invecchiamento di ben due anni in due botti di quercia ex-Sherry di ridotte dimensioni.

Il Diplomatico Ambassador
Un’eccellenza: si tratta di uno spettacolare rum venezuelano che è stato realizzato in edizione limitata e fa parte anche della gamma “Prestige” di Rum Diplomatico. Stiamo parlando di un whisky al 100% pot still, ovvero che si ricava tramite la distillazione in alambicco discontinuo.

Tra le principali caratteristiche di questo whisky troviamo il fatto di essere formato da un blend di rum mixato da Tito Corbero con grande sapienza e sagacia, ritenuto uno degli esperti di maggiore spessore in questo campo. L’affinamento continua per la bellezza di dodici anni, usando solamente botti di legno rovere ex-bourbon, senza dimenticare ulteriori due anni per l’invecchiamento all’interno di botti ex-Sherry Pedro Ximenez.

Il Ron Zacapa
Ecco un altro prodotto assolutamente di lusso che arriva dal Guatemala. Si tratta di un whisky prodotto in edizione limitata solamente per il 2019, denominato anche Zacapa Reserva Limitada 2019. Si tratta di una vera e propria creazione di Lorenza Vasquez. Si tratta di un blend che è stato miscelato con una notevole dose di sapienza, combinando un bel po’ di varietà di riserve di rum, che si caratterizzano per avere degli invecchiamenti differenti, che vanno da 6 fino a 24 anni.

Johnnie Walker Blue Label Rare Side of Scotland
Se avete intenzione di lasciare di stucco il destinatario del regalo di Natale, allora dovreste puntare su questo whisky, che si può considerare a tutti gli effetti una vera e propria eccellenza tra le rarità scozzesi. Si tratta di una bottiglia prodotta in confezione a edizione limitata, frutto della progettazione dello studio di design Timorous Beasties di Glasgow.