Quantcast

Via Pariati, spacciava nel parcheggio del Conad: 21enne arrestato foto

Al 21enne, con precedenti specifici, i carabinieri hanno sequestrato oltre mezzo etto di marijuana

REGGIO EMILIA – Spacciava droga nel parco del Conad, 21enne originario di Ragusa e residente a Reggio Emilia, arrestato dai carabinieri per detenzione ai fini di spaccio. Al giovane, con precedenti specifici, i carabinieri hanno sequestrato oltre mezzo etto di marijuana.

Ieri pomeriggio i carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Reggio Emilia, durante un servizio di controllo del territorio, sono andati in via Pariati, nei pressi dei parcheggi del Conad dato che avevano appreso che proprio quella zona, nell’ultimo periodo, era spesso frequentata da soggetti dediti allo spaccio. Hanno visto un giovane che, quando ha scorto i carabinieri, ha accelerato l’andatura ed è entrato nella sua Mercedes A 160 dove è stato raggiunto e fermato dai carabinieri.

I militari, terminate le procedure di identificazione, lo hanno perquisito e hanno trovato sotto il sedile una busta con 56 grammi di marijuana. Un’altra dose dello stesso stupefacente, del peso di 2 grammi, stata trovata sotto il sedile anteriore lato guida insieme a una busta in cellophane vuota con residui di marijuana e un bilancino di precisione. Nel bracciolo è stata trovata la somma di oltre un migliaio di euro in banconote di vario taglio.

A quel punto il 21enne è stato portato in caserma e arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Domani mattina comparirà davanti al tribunale di Reggio Emilia per rispondere delle accuse contestategli.