Quantcast

Smaltimento illecito di rifiuti non pericolosi: denunciato

Il 49enne aveva abbandonato nel cortile della sua proprietà rifiuti provenienti da attività di demolizione

CADELBOSCO SOPRA (Reggio Emilia) – Smaltimento illecito di rifiuti non pericolosi: un 49enne reggiano è stato denunciato dai carabinieri forestali. I militari, in seguito alla segnalazione da parte di un privato cittadino, sono andati nell’azienda del 49enne e hanno appurato che, nell’area cortiliva di pertinenza alla proprietà, erano stati abbandonati rifiuti provenienti da attività di demolizione.

I rifiuti, sparsi in due zone separate di circa 1.300 metri quadrati complessivi, erano stati depositati sul terreno senza alcun trattamento preventivo. I militari hanno verificato che non potevano essere riconducibili alle sole piccole ristrutturazioni interne dell’immobile presente nella proprietà e hanno ipotizzato quindi che parte del materiale potesse provenire da demolizioni effettuate in altri siti e trasportate senza alcun documento sul luogo del rinvenimento.

L’indagato, che è stato denunciato per smaltimento illecito di rifiuti non pericolosi, si è impegnato ad effettuare lo smaltimento e a fornire idonea documentazione attestante le operazioni svolte.