Quantcast

Guastalla, porta a porta dei carabinieri per prevenire truffe agli anziani

L'iniziativa presto sarà estesa in tutta la provincia con l’obiettivo di sensibilizzare questa fascia d'età

GUASTALLA (Reggio Emilia) – Porta a porta dei carabinieri di Guastalla per prevenire le truffe agli anziani. L’iniziativa presto sarà estesa in tutta la provincia con l’obiettivo di sensibilizzare gli anziani.

I militari guastallesi vanno a casa degli anziani fornendo loro i dovuti consigli anche grazie alla consegna di volantini contenti pillole di sicurezza per evitare che cadano nella trappola di truffatori che, approfittando della loro età, usano tutti gli espedienti per raggirarli e derubarli.

E’ importante anche la sicurezza partecipata, ovvero la collaborazione con le forze di polizia che aiuta non solo quando si sia consumato un reato, ma anche in fase preventiva, quando si notano situazioni sospette o anomale. Un esempio viene proprio da un fatto accaduto recentemente a Rolo dove i residenti, scesi in strada per aiutare un ultranovantenne, hanno sventato la truffa chiamando le forze di polizia, ma hanno anche permesso di far catturare la ladra che è stata incastrata da un filmato amatoriale girato con un telefono da un residente e consegnato ai carabinieri durante il loro intervento.