Ferragosto, il bilancio dei carabinieri: due incidenti e cinque denunce

Le persone controllate sono state in totale 876

REGGIO EMILIA – E’ di due incidenti di lieve entità e cinque denunce il bilancio dei controlli effettuati nel weekend di ferragosto dai carabinieri di Reggio Emilia, che hanno schierato sulle strade e nei centri città 300 operatori. Le persone controllate sono state in totale 876. Tra i denunciati un 31enne di Reggio che si aggirava in centro con un cutter di 25 centimetri (11 di lama) a cui è stato contestato il reato di porto abusivo di armi.

Un 23enne di Sant’Ilario d’Enza, invece, è stato segnalato come assuntore di stupefacenti in quanto trovato in possesso di un grammo di marjuana che deteneva per uso personale non terapeutico, mentre un 24enne residente a Torino è stato sanzionato per ubriachezza molesta. Infine due sorelle, una 21enne e una 29enne, entrambe residenti a Guastalla, sono state denunciate alla Procura reggiana per tentato furto avendo cercato, senza riuscirvi, di asportare una borsetta dall’auto di una 52enne. Le tradizionali grigliate all’aperto, emerge dagli appositi controlli anti incendio dei militari, si sono svolte senza incidenti.