Quantcast

San Maurizio, tentata rapina al Rossetto

Un 31enne italiano ieri sera ha oltrepassato la cassa con un carrello colmo di merci del valore di 800 euro e ha minacciato la guardia giurata, il cassiere e il vicedirettore del centro commerciale

REGGIO EMILIA – Rapina al supermercato Rossetto di via Pasteur a San Maurizio. Un 31enne italiano ieri sera ha oltrepassato la cassa con un carrello colmo di merci del valore di 800 euro e ha minacciato la guardia giurata, il cassiere e il vicedirettore del centro commerciale, che hanno cercato di fermarli, di accoltellarli se avessero cercato di bloccargli la fuga.

E’ stata chiamata la polizia. Quando sul posto sono arrivate le Volanti l’uomo ha abbandonato il carrello ed è fuggito verso Rubiera. Gli agenti sono riusciti a raggiungerlo, a bloccarlo e a perquisirlo. La merce è stata riconsegnata e l’uomo, che era privo di documenti, è stato portato in questura.

E’ stato arrestato per tentata rapina impropria, ovvero per avere utilizzato (pur tuttavia senza riuscirci) la violenza subito dopo la sottrazione della merce per assicurarsene il possesso.