Ruba il cellulare dell’amico: 21enne denunciato

A una ventina di giorni dal furto, la vittima ha incontrato l’autore ed ha chiamato i carabinieri

REGGIO EMILIA – Ruba il cellulare dell’amico: 21enne denunciato dai carabinieri. La vittima del furto era a cena con un amico quando un suo conoscente si è avvicinato e si è impossessato di un costoso cellulare che era poggiato sul tavolo. È successo ai primi di luglio nell’area delle ex Officine Reggiane quando la vittima, un 22enne residente a Modena ma di fatto domiciliato in città, ha raggiunto un suo amico per cenare con lui.

Ai due si è avvicinato un altro giovane che, con un movimento fulmineo, si è impossessato del suo cellulare che era poggiato sul tavolo ed è fugito. Inutili i tentativi di fermarlo per recuperare il telefono. Le speranze di riottenere quanto gli era stato sottratto si sono riaccese nel momento in cui, qualche giorno dopo, il 22enne ha rivisto vicino a casa sua l’autore del furto. L’incontro ha provocato tra i due un’accesa discussione fino a quando, chiamati dal 22enne, sul posto sono arrivati i carabinieri.

Una volta riportati tutti alla calma gli uomini dell’Arma hanno proceduto alla ricostruzione dei fatti e all’identificazione dell’autore del furto. E’ un 21enne senza fissa dimora che è stato denunciato per furto.