Quantcast

Porta la droga al marito in carcere: denunciata

Nei guai una trentenne che è stata fermata all'ingresso della struttura con 2,3 grammi di marijuana nascosti dentro un pacchetto di sigarette

REGGIO EMILIA – Porta la marijuana al marito in carcere: denunciata una 30enne. E’ successo questa mattina durante le visite dei familiari alla struttura di via Settembrini. La donna, una 30enne, aveva nascosto la droga in un pacchetto di sigarette che, durante il colloquio, avrebbe dovuto consegnare all’uomo.

L’operazione è stata condotta dagli agenti della polizia penitenziaria guidati dalla comandante Rosa Cucca in collaborazione con i colleghi della polizia provinciale che sono intervenuti con la loro unità cinofila.

Durante i controlli all’ingresso della struttura, la donna è stata fermata e il cane ha fiutato qualcosa di strano. La signora è stata portata in una delle sale interne ed è stata perquisita dal personale femminile della penitenziaria che ha trovato 2,3 grammi di marijuana nel pacchetto di sigarette. La droga è stata sequestrata e ora la donna dovrà rispondere di spaccio di stupefacenti con l’aggravante dell’introduzione nel carcere.