Quantcast

Lite in condominio, spuntano due coltelli: denunciato

E' successo a Santa Croce: nei guai un 41enne di Reggio Emilia che è stato accusato di porto abusivo d’armi

REGGIO EMILIA – Litiga con i condomini, i carabinieri gli trovano due coltelli in tasca. Nei guai un 41enne di Reggio Emilia che è stato denunciato per porto abusivo d’armi. Sarebbe potuto accadere qualcosa di ben più grave se non fosse stato per il rapido intervento dei carabinieri reggiani. Ieri, una pattuglia dei militari della Sezione radiomobile della compagnia di Reggio Emilia è intervenuta a Santa Croce per una lite tra condomini.

Sul posto, dopo aver riportato alla calma i contendenti ed averli identificati, gli uomini dell’Arma hanno approfondito il controllo su uno di loro e gli hanno trovato in tasca due coltelli a serramanico lunghi 20 e 16 centimetri. I militari hanno sequestrato i due coltelli e hanno denunciato il 41enne per porto abusivo di armi ed aggetti atti ad offendere.