Quantcast

Lancia la moto a 156 chilometri orari, multato dalla Polstrada

Al centauro maxi multa da mille euro e meno 6 punti sulla patente

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – In sella alla sua moto “Ducati” sfrecciava su una strada provinciale a 156 chilometri orari. Per questo un quarantenne residente a Mantova, fermato in provincia di Reggio Emilia, si è visto decurtare 6 punti sulla patente (che sarà sospesa da uno a tre mesi) e dovrà pagare una sanzione fino a 1.000 euro.

L’uomo ha reagito alla sanzione abbandonando la sua moto sul ciglio della strada. Solo dopo diverse ore si è presentato al comando della Polstrada chiedendo di tornare in possesso del mezzo, nel frattempo rimosso da una carro attrezzi.

Si tratta solo dell’ultimo motociclista multato sulle strade reggiane per eccesso di velocità. Negli ultimi mesi sono stati infatti 232. In 25 casi è anche scattato il ritiro della patente per aver superato il limite, viaggiando a più di 40 chilometri all’ora rispetto a quanto consentito.

Più informazioni su