Quantcast

Incendio in via San Zenone, evacuate 23 persone

Cinque persone sono state portate in ospedale dai sanitari del 118 per precauzione, tra loro anche due disabili. Una sola, una donna, è rimasta lievemente intossicata

REGGIO EMILIA – Ben 23 persone sono state evacuate in seguito a un incendio che è divampato, questa notte, in un appartamento al secondo piano di un palazzo in via San Zenone 2 a pcohi metri da Corso Garibaldi. Cinque persone sono state portate in ospedale dai sanitari del 118 per precauzione, tra loro anche due disabili. Una sola, una donna, una 39enne brasiliana, la proprietaria dell’appartamento andato a fuoco, è rimasta lievemente intossicata.

L’allarme è scattato poco dopo le 4. Il fumo provocato dall’incendio ha invaso tutto l’edificio. I vigili del fuoco sono subito arrivati sul posto e hanno spento le fiamme. L’incendio è stato provocato da un cortocircuito scaturito da una lampada. Le fiamme sono state alimentate dalla carta che era a terra. I condomini sono potuti rientrare nelle loro case alle 6. L’appartamento dove è scoppiato l’incendio è stato dichiarato inagibilie. Sul posto anche la polizia.