Quantcast

Golden hour, il corto sui rider al Binario 49

Mercoledì sera proiezione in anteprima reggiana del cortometraggio in concorso al Global festival di Ischia organizzata da Sinistra italiana: seguirà dibattito

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Sinistra italiana Reggio Emilia ha organizzato l’evento “Golden Hour”. In anteprima reggiana, mercoledì alle 20,45 al Binario49 di via Turri, la proiezione del cortometraggio “Golden Hour”, del regista Giuseppe Raia, giovane regista reggiano che presenta il suo primo cortometraggio “Golden Hour”. A seguire il dibattito con il regista Raia e Josué Gauna, ciclo fattorino di Reggio Emilia. Modera Cosimo Pederzoli, segreteria Sinistra Italiana Emilia Romagna.

Il film è in concorso all’Ischia Global Festival. E’ un corto sui ciclofattorini che corrono da una parte all’altra della città, i riders. Per loro non ci sono differenze tra festivi e feriali, orari notturni …nulla di tutto quello che un lavoratore dipendente ha, perché sono lavoratori “autonomi”, pur non potendo concordare la paga e neppure le condizioni con cui devono svolgere l’attività. Al centro la vita di Lorenzo, un giovane rider.

Scrive Sinistra italiana: “Abbiamo voluto fare questo evento perché il tema è molto caldo e lo stiamo seguendo da tempo. La scelta del locale in via Turri è stata dettata anche dal progetto del Comune di far nascere un Rider Point proprio in quella zona. Una scelta che prevediamo possa comportare in futuro problemi di varia natura in una zona cittadina già sotto pressione. Nella serata si farà anche una riflessione in merito a questa ipotesi”.

Prenotazioni obbligatorie a seguito delle disposizioni Covid : info@b49.it | 347/5889449 whatsapp

Più informazioni su