Quantcast

Furti e rapine ai furgoni portavalori, 3 arresti e 6 denunce

Si tratta di persone che vivono in provincia di Reggio Emilia. La banda operava sulle autostrade del nord Italia

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Sono tre le 3 persone arrestate e 6 quelle denunciate a piede libero per rapina, furto aggravato e ricettazione a seguito delle indagini condotte dalla Polizia stradale e coordinate dalla Procura di Ivrea relative ad una serie di furti a furgoni portavalori.

In particolare le indagini sono partite da un furto, dello scorso gennaio, di 200mila euro, commesso in un piazzale dell’autostrada “Torino-Milano”. Il denaro era stato trafugato dal vano di carico di un furgone portavalori deputato al prelievo degli incassi di alcuni caselli autostradali dell’A4. Sulla base del modus operandi adottato nella commissione dei furti, dei luoghi in cui questi si verificavano e degli indizi emersi, è finito all’attenzione degli agenti un gruppo di persone rom residenti in provincia di Reggio Emilia.

Partivano dalla nostra provincia a bordo di veicoli intestati a prestanome per percorrere le autostrade del nord Italia, in particolare del Piemonte e della Lombardia, per intercettare, seguire e derubare furgoni portavalori impegnati nel quotidiano prelievo di denaro da istituti di credito o attività commerciali. Sono stati scoperti, inoltre, diversi furti di ingenti quantità di stecche di sigarette appena prelevate da magazzini del Monopolio di Stato.

Più informazioni su