Quantcast

Banda di giovanissimi identificata dalla Questura

Decisiva la segnalazione di un barista dopo le molestie ai danni di alcuni passanti

REGGIO EMILIA – Nella giornata di ieri, gli agenti della Polizia, insieme a quelli della Municipale, su segnalazione del gestore di un bar di via Toschi, in città, hanno identificato un gruppo di dieci persone, otto minorenni e due maggiorenni (M.Y., classe 2002 e B. N., classe 2001 entrambi italiani) ritenuti responsabili di azioni di disturbo della quiete pubblica.

Gli agenti hanno rintracciato i genitori e consegnato loro i ragazzi. Si tratta di giovani già conosciuti dalla Polizia perché individuati tra quelli segnalati in diversi esposti che la Questura reggiana sta seguendo. Alcuni di loro, in passato, hanno avuto a che fare con le forze di polizia per casi di violenza sessuale, estorsione, lesione, percosse e rapina.