Quantcast

Bagnolo, piante di marijuana in casa: giovane denunciato

I carabinieri hanno segnalato alla prefettura anche sei giovani quali assuntori di stupefacenti.

BAGNOLO (Reggio Emilia) – Da tempo i carabinieri della stazione di Bagnolo erano sulle tracce di un giro di spaccio in paese tanto che, raccolti i sospetti a carico di un 20enne abitante a Reggio Emilia, avevano ottenuto dalla procura reggiana un decreto di perquisizione a suo carico.

Con il provvedimento in mano, i militari, supportati dai colleghi della vicina stazione di Correggio e del Nucleo Cinofili di Bologna, ieri mattina sono andati a casa del 20enne.

I sospetti degli uomini dell’Arma hanno avuto la loro conferma nel momento in cui sono stati trovati complessivamente circa quattro grammi di marijuana, un bilancino di precisione, quattro piccole piante di marijuana oltre all’occorrente per la coltivazione ed il confezionamento della droga.

I carabinieri hanno sequestrato tutto e poi hanno denunciato il 20enne per produzione e spaccio di stupefacenti. Hanno segnalato alla prefettura anche sei giovani quali assuntori di stupefacenti.