Quantcast

Altri 1.300 studenti e 300 docenti in Europa foto

Nei prossimi sette anni grazie all’accreditamento Erasmus+ 2021-2027 ottenuto dalla Provincia, dai Comuni di Correggio e Reggio Emilia e dall’istituto Scaruffi-Levi-Tricolore

REGGIO EMILIA – La Provincia di Reggio Emilia, dopo aver conseguito la Carta della mobilità 2018, ha ottenuto l’Accreditamento Erasmus+ 2021-2027 per il settore dell’Istruzione e della Formazione professionale. Questo importante riconoscimento, rilasciato dall’Agenzia nazionale Erasmus+ Inapp, permetterà all’ente di continuare a promuovere, per i prossimi 7 anni, progetti di mobilità europea rivolti alle scuole superiori di Reggio e
provincia.

In particolare, a partire dal prossimo anno scolastico e fino al 2027, saranno oltre 1.300 gli studenti e i diplomati della nostra provincia che potranno svolgere un’esperienza di tirocinio professionalizzante in Europa. Non solo: il nuovo accreditamento Erasmus+ prevede anche che, nell’arco dei prossimi sette anni, circa 300 docenti delle nostre scuole superiori possano beneficiare di un’esperienza di mobilità in Europa, per formarsi e acquisire nuove competenze attraverso corsi di formazione e attività di job shadowing, osservando il lavoro dei colleghi in scuole
all’estero ed esplorando – poi magari importando – metodologie, materiale e strumenti didattici adottati in altri Paesi.

“La nostra provincia si riconferma così tra i territori maggiormente attivi, a livello nazionale, nella promozione di opportunità formative rivolte ai propri giovani – sottolinea la vicepresidente con delega all’Istruzione, Ilenia Malavasi – Un’esperienza avviata nel 2010 dall’ufficio Politiche comunitarie della Provincia che, nel corso degli
anni, ha visto l’approvazione di ben 26 progetti di mobilità, per un valore complessivo di circa 12 milioni di euro e un totale di oltre 1.700 giovani coinvolti”.

Decisivo, in tal senso, il ruolo svolto dalla Fondazione E35, di cui la Provincia è uno dei soci fondatori e che dalla sua costituzione, nel 2015, supporta Palazzo Allende nella gestione e realizzazione di progetti ed iniziative promossi dall’Unione europea, in particolare, in ambito scolastico e formativo. Un lavoro, quello di E35, svolto in stretta
collaborazione con le scuole e le istituzioni del territorio, che ha visto altri tre enti raggiungere l’importante traguardo dell’Accreditamento Erasmus+ 2021-2027. Oltre alla Provincia, infatti, anche l’istituto Scaruffi-Levi-Tricolore ed i Comuni di Correggio e Reggio Emilia potranno beneficiare dei finanziamenti Erasmus+ per i prossimi 7 anni, garantendo la partecipazione da parte di tutte e 21 le scuole superiori della provincia.

“Questo eccezionale risultato dimostra ancora una volta come il lavoro di squadra e l’approccio unitario siano la chiave per intercettare le opportunità e i finanziamenti europei e metterli a disposizione del territorio”, commenta la presidente della Fondazione E35, Alessia Ciarrocchi.