Quantcast

Al via il restauro della Reggia di Rivalta

L’intervento, finanziato dal ministero per i Beni culturali con 2 milioni di euro nell’ambito del Progetto nazionale Ducato Estese, terminerà a luglio 2022

REGGIO EMILIA – Sono iniziati i lavori di restauro del complesso della “Reggia di Rivalta”, finanziati dal ministero per i Beni culturali e il Turismo (Mibact) con 2 milioni di nell’ambito del progetto nazionale “Ducato Estense”, che terminerà a luglio 2022.

Il cantiere non interferirà con le iniziative estive in programma alla reggia che si svolgeranno normalmente. In particolare gli interventi relativi al primo stralcio si concentreranno sul consolidamento delle strutture, sulla realizzazione delle principali dotazioni impiantistiche e sul restauro delle facciate.

Al cosiddetto “piano nobile” e nella parte orientale dell’edificio si prevedono tra gli altri lavori sui dipinti e gli intonaci, i pavimenti, le finiture e il superamento delle barriere architettoniche. In autunno si procederà poi alla “sistemazione” del parco in cui saranno piantati 695 nuovi alberi, che si aggiungeranno ai 240 esistenti. Soddisfatto il sindaco Luca Vecchi, che in un video su Facebook parla di un “luogo che sarà valorizzato e dedicato ad attività espositive, culturali e civiche”.