Quantcast

Tesoro da 53mila euro nello zaino: marocchino arrestato

In manette un 32enne residente a Castelnovo Sotto: i soldi si pensa che siano frutto dello spaccio di cocaina

CASTELNOVO SOTTO (Reggio Emilia) – Un 32enne marocchino, domiciliato in paese, custodiva nel suo zainetto un ‘tesoro’ da oltre 53.000 euro, in contanti, ed è stato arrestato dalla Polizia. È successo mercoledì scorso a Castelnovo di Sotto.

L’operazione, nata nell’ambito di un’operazione coordinata dalla Procura, è partita in realtà il 31 marzo. Quel giorno la squadra mobile dopo aver notato uno scambio tra il 32enne e una sua connazionale ha bloccato quest’ultima, sequestrandole 50 grammi di cocaina appena ricevuti dall’uomo.

L’arresto è stato differito, tuttavia, per far scattare diversi pedinamenti, portati avanti alcune settimane, fino all’intervento nella casa del marocchino mercoledì. Sul posto, gli agenti hanno trovato varie mazzette di denaro contante, alcune già sotto vuoto, fino appunto a quota 53.000 euro, considerati frutto dello spaccio.