Quantcast

Stipula assicurazione a privato ma è una truffa: denunciato

Truffa l’accusa mossa a un 45enne salernitano dai carabinieri della stazione di Casalgrande

CASALGRANDE (Reggio Emilia) – Stipula assicurazione a un privato, ma è una truffa: 45enne salernitano denunciato dai carabinieri di Casalgrande. Grazie a una mail apparentemente in tutto e per tutto regolare, ha inviato un’offerta per il rinnovo della polizza RC Auto a un 40enne di Casalgrande che, riconducendo il mittente a una compagnia assicurativa realmente esistente, di cui il truffatore ne aveva probabilmente clonato il nome e il logo, ha chiamato dando l’ok al rinnovo.

Seguendo le indicazioni di quello che poi si è rivelato essere un falso agente assicurativo ha quindi provveduto ad effettuare il pagamento sulla postepay fornitagli dall’interlocutore che si è impegnato a inviarle dopo qualche ora la relativa polizza assicurativa. Tuttavia dopo aver pagato il premio e non aver ricevuto alcuna documentazione, nonostante le rimostranze e le insistenze fatte, ha contattato il servizio clienti della compagnia appendendo che nessuna polizza era stata aperta a suo nome.

Quando ha capito di essere stato truffato l’uomo prima si è rivolto ad un’altra compagnia sottoscrivendo la polizza e regolarizzando l’assicurazione sul suo veicolo e poi andato dai carabinieri di Casalgrande a sporgere denuncia. I militari, al termine di una minuziosa attività d’indagine, hanno individuato il truffatore, un 45enne salernitano, già coinvolto in svariate analoghe truffe in tutta Italia e l’hanno denunciato per truffa.