Quantcast

Silk Faw nomina Fedeli come technology & innovation officer

Sarà responsabile dello sviluppo tecnologico della serie S

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Silk-Faw annuncia oggi la nomina di Roberto Fedeli come Chief Technology & Innovation Officer e membro dell’executive team. Nel polo produttivo di auto elettriche di lusso che sorgerà nella frazione di Gavassa (Reggio Emilia), Fedeli sarà chiamato ad identificare le tecnologie più efficaci e all’avanguardia per la nuova serie “S” per accelerarne lo sviluppo sia nel mercato cinese sia in quello internazionale.

La joint venture la statunitense Silk Ev (ingegneria e design automotive) e Faw, uno dei maggiori produttori automobilistici cinesi, dopo aver arruolato Walter de Silva, autore di capolavori soprattutto per Alfa Romeo e Audi, come designer, Amedeo Felisa, manager decisivo (direttore e generale e poi d.d.) a inizio anni Duemila per i trionfi Ferrari in F1 e sul mercato, come consulente ha chiuso quindi il cerchio con Fedeli.

Guiderà il ciclo di sviluppo dei prodotti automobilistici e di mobilità fin dalla prima fase concettuale, attraverso la ricerca e sviluppo, l’ingegneria avanzata, lo sviluppo dei prodotti. Il manager, inoltre, sarà responsabile dei centri di innovazione all’avanguardia in Italia e in Cina, gestendo altresì team di innovazione e sviluppo in entrambi i paesi, collaborando con Università, Think Thank e giovani ricercatori.

Fedeli progetterà e implementerà l’autonomia, la connettività, il digitale e la strategia di elettrificazione della Società. Per Jonathan Krane, presidente di Silk-Faw, “questa ulteriore nomina dimostra il nostro impegno nell’attrazione dei talenti del settore automotive di livello globale. L’esperienza e la competenza di Roberto saranno fondamentali per contribuire a posizionare Silk-Faw come player all’avanguardia nel comparto automotive e ingegneristico”.

Roberto Fedeli ha iniziato la sua carriera in Ferrari, dove ha trascorso 26 anni ricoprendo vari ruoli con responsabilità crescenti, fino a quello di direttore tecnico. Nel 2014 è entrato a far parte del Bmw Group, da responsabile dell’implementazione delle tecnologie di elettrificazione. Nel 2016 è stato nominato Chief Technical Officer di Maserati e Alfa Romeo. Fedeli si è classificato al quarto posto della “Power List 2018” di Motor Trend, a coronamento del lavoro di rinnovamento su Maserati e Alfa Romeo, per cui ha sviluppato due SUV altamente innovativi e senza precedenti.

Più informazioni su