Quantcast

Scomparsa Saman, oggi i carotaggi: tornano i cani

Domani il magnetometro per sondare il terreno alla ricerca del cadavere

NOVELLARA (Reggio Emilia) – I carabinieri continuano le ricerche nelle campagne di Novellara, nella zona dove gli inquirenti sono convinti che sia nascosto il cadavere di Saman Abbas, la 18enne pakistana che i parenti avrebbero ucciso per aver rifiutato il matrimonio combinato con un cugino. In particolare oggi saranno eseguiti altri carotaggi nel terreno per agevolare il lavoro delle unità cinofile, che torneranno in campo nella giornata di domani.

Sempre domani gli investigatori inizieranno a utilizzare per le ricerche anche il magnetometro, uno strumento in grado di rilevare discontinuità nel terreno. Non è escluso un sopralluogo da parte del procuratore reggente Isabella Chiesi e del sostituto Laura Galli. Nel frattempo i carabinieri del nucleo investigativo e il servizio centrale di polizia del ministero dell’Interno hanno intensificato i contatti con la polizia francese per farsi consegnare il cugino Ikram Ijaz, arrestato oltre confine mentre era diretto a Barcellona. Proseguono le ricerche degli altri indagati in collaborazione con la polizia di Francia, Spagna, Svizzera, Belgio e Regno Unito.