Quantcast

Saman, Salvini: “Subcultura islamica da sradicare”

Il leader della Lega: "Stendo un velo pietoso sull'omertá di una certa sinistra sul caso Saman. A sinistra dire 'fanatismo islamico' evidentemente è complicato"

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Il caso Saman “è un problema legato ad un certo tipo di subcultura e violenza islamica, evidentemente non tutti quelli che dovevano fare qualcosa lo hanno fatto”. Così Matteo Salvini in un punto stampa fuori il Senato. “La speranza e’ l’ultima a morire ma tutti i segnali lasciano intuire che una subcultura che prevede il matrimonio per iscritto con sconosciuti, pena la morte, dovrebbe essere sradicata. Qualunque sia l’etnia, la religione, la razza, il genere”. E ancora: “Stendo un velo pietoso sull’omertá di una certa sinistra sul caso Saman. A sinistra dire ‘fanatismo islamico’ evidentemente è complicato”.

Ha concluso Salvini facendo riferimento al flash mob del suo partito ieri a Reggio Emilia davanti al municipio, per chiedere il divieto nei luoghi pubblici col burqa delle donne musulmane: “Basta integralismi. A Reggio Emilia la Lega ha manifestato anche nelle ultime ore contro il fanatismo islamista che ha travolto la povera Saman. Non molliamo, non ci giriamo dall’altra parte, difendiamo le donne. Sempre. Tuteliamo tutte le Saman d’Italia”.

Più informazioni su