Quantcast

Saman, oggi l’interrogatorio del cugino

Ijaz, che è stato estradato dalla Francia dopo l'arresto a Nimes, ha incontrato ieri nel penitenziario reggiano il suo difensore, l'avvocato reggiano Luigi Scarcella

REGGIO EMILIA – È fissato per oggi nel carcere di Reggio Emilia l’interrogatorio di garanzia di Ikram Ijaz, uno dei due cugini di Saman Abbas indagati con lo zio e i genitori per il presunto omicidio e occultamento di cadavere della 18enne pakistana scomparsa il primo maggio da Novellara.

Ijaz, che è stato estradato ieri dalla Francia dopo l’arresto a Nimes, ha incontrato ieri nel penitenziario reggiano il suo difensore, l’avvocato reggiano Luigi Scarcella. Un colloquio fiume, ancora in corso, in cui probabilmente si sta elaborando la strategia difensiva in vista dell’appuntamento di domani col pm.

Il 28enne potrebbe decidere di avvalersi della facoltà di non rispondere o, viceversa, di collaborare con gli inquirenti.