Quantcast

Riqualificare gli edifici per difendere l’ambiente foto

Le soluzioni di Iren Smart Solutions. In Italia oltre il 70% degli edifici residenziali ha più di 40 anni di vita: di questo patrimonio immobiliare oltre il 20% ha bisogno urgente di un intervento

REGGIO EMILIA – Una delle grandi sfide che l’umanità è chiamata ad affrontare è l’emergenza climatica. Quasi un quarto dei consumi di elettricità e combustibili per la produzione di calore per riscaldamento deriva dai consumi delle abitazioni. In termini di emissioni di CO2, gli usi residenziali diretti producono circa il 6% delle emissioni mondiali, a cui bisogna aggiungere poi il contributo apportato da uffici, negozi e altri immobili ad uso non residenziale. In Italia, ed anche a Reggio Emilia, oltre il 70% degli edifici residenziali ha più di 40 anni di vita: di questo patrimonio immobiliare oltre il 20% ha bisogno urgente di una riqualificazione edilizia ed energetica.

Iren Smart Solutions offre soluzioni di efficienza energetica rivolte a condomini, imprese, pubblica amministrazione ed enti del terzo settore, ed ha posto un focus privilegiato su questa attività proponendo un mix di interventi che si ripagano grazie ai risparmi e agli incentivi fiscali. Nel Comune di Reggio Iren Smart Solutions è impegnata con la riqualificazione edilizia e/o energetica di circa 200 tra case unifamiliari e condomini che coinvolge oltre 3.500 unità abitative (oltre 10mila cittadini del comune).

Iren Smart Solutions offre soluzioni intelligenti per l’efficientamento delle abitazioni” ha sottolineato Stefano Zuelli, amministratore delegato di Iren Smart Solutions “che comportano non solo un notevole risparmio economico per coloro che vi dimorano, ma anche un reale contributo sostenibile alla decarbonizzazione: basti pensare che, nel caso di Pappagnocca, andremo a realizzare interventi che consentono di dimezzare il fabbisogno energetico. Complessivamente per tutti e 5 gli edifici in progetto si evitano più di 210t di CO2 equivalenti a piantare una foresta di oltre 2.100 alberi. Considerando che entro l’anno abbiamo in programma di aprire circa 25 cantieri, il contributo in termini di impatto economico ed ambientale per la nostra città è molto rilevante”.

Le misure di efficientamento delle abitazioni possono essere molteplici e combinabili tra loro per raggiungere un sempre crescente livello di performance energetica: dalla sostituzione dei serramenti agli interventi sull’involucro edilizio (come la realizzazione del cappotto termico), dall’efficientamento degli impianti di riscaldamento all’installazione di impianti solari termici o fotovoltaici, eventualmente integrati con accumuli elettrici o che alimentano colonnine di ricarica per le auto elettriche. Senza tralasciare gli interventi di miglioramento antisismico, che permettono di mettere in sicurezza gli edifici dalle conseguenze degli eventi sismici purtroppo non poco frequenti nel territorio italiano.

Il gruppo Iren offre anche ai propri clienti retail energia green prodotta dai propri impianti idroelettrici ed è anche una delle prime aziende italiane per diffusione del teleriscaldamento, quale contributo reale alla decarbonizzazione. Nel 2021 il nostro paese ha particolari responsabilità nella definizione del Pnnr per l’accesso ai fondi per le prossime generazioni dei cittadini europei anche in vista della conferenza Onu sui cambiamenti climatici COP26 che si terrà a Glasgow il prossimo novembre.

Uno degli obiettivi che Iren persegue su questo tema è appunto quello di far crescere la consapevolezza dei cittadini sull’emergenza climatica in atto. Una cultura della sostenibilità passa anche attraverso la diffusione di iniziative come quelle che Iren Smart Solutions propone oggi al territorio reggiano in tema di efficientamento degli edifici