Quantcast

Giovane papà di 29 anni muore di un male incurabile

Gli amici lanciano una raccolta fondi. In pochi giorni donati oltre 3mila euro

REGGIO EMILIA – È grande la commozione intorno alla scomparsa di Emanuele D’Agostino, giovane ragazzo di 29 anni, originario del Salento, che si è spento prematuramente a causa di un male incurabile. Il ragazzo era ricoverato presso la Casa Madonna dell’Uliveto di Albinea (RE).

Gli amici hanno organizzato una raccolta fondi su GoFundMe per ricordarlo: “Ci sono persone talmente belle che non si potranno mai scordare, quelle persone che quando le vedi dici ‘e tu dove sei stato finora?’. Ema era questo. Un concentrato di allegria, altruismo e amore, tanto amore”. Si legge sulla piattaforma online.

In soli 4 giorni sono stati raccolti oltre 3mila euro, a testimonianza del grande affetto nei confronti di Emanuele che a breve sarebbe diventato papà per la seconda volta.

La campagna è raggiungibile al link
https://it.gf.me/v/c/gfm/ema-lu-meju