Quantcast

Cinque anni di minacce e violenze alla compagna: denunciato e allontanato

Un 30enne reggiano è accusato di maltrattamenti in famiglia aggravati dall’essere compiuti davanti ai figli minori e violenza sessuale

S. ILARIO (Reggio Emilia) – Cinque anni di minacce e violenze alla compagna: denuncia e allontanamento per un 30enne reggiano. “Io mi impicco in garage e vado al cimitero, ma voi due (riferendosi alla compagna e alla figlia minore) venite con me”, “tua madre (riferendosi alla suocera) avrà vita breve”.

Queste solo alcune delle minacce che l’uomo, un 30enne reggiano, rivolgeva frequentemente alla compagna, una 25enne. Ma non solo, perché l’uomo picchiava la compagna davanti alla figlia minorenne. In alcuni casi la vittima è stata costretta, con violenza e contro la sua volontà, a subire rapporti sessuali.

La donna, alla fine, si è rivolta ai carabinieri di S. Ilario che, al termine delle indagini, hanno denunciato un 30enne reggiano per maltrattamenti in famiglia aggravati dall’essere compiuti davanti ai figli minori e violenza sessuale. Nei suoi confronti è stata disposta la misura dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento alla vittima.