Quantcast

Sangue sulle strade, secondo incidente mortale nel giro di 90 minuti

Dopo il sinistro di Quattro Castella un altro motociclista ha perso la vita, verso 16,30, all'incrocio fra via Roncaglio e via Nazario Sauro a Cavriago

CAVRIAGO (Reggio Emilia) – Un venerdì di sangue sulle strade reggiane. Dopo l’incidente mortale di Quattro Castella, in cui è morto un motociclista, verso le 15, un altro centauro, un 27enne cavriaghese, Daniele Scalabrini, ha perso la vita questa volta a Cavriago.

Il secondo incidente mortale della giornata è avvenuto verso 16,30 all’incrocio fra via Roncaglio e via Nazario Sauro a Cavriago. Il motociclista, che viaggiava su una Suzuki di grossa cilindrata, si è scontrato contro un furgone Citroen Berlingo condotto da un 31enne reggiano per cause ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri delle stazioni di Cavriago e Bibbiano. Sul posto sono arrivate le ambulanze da Cavriago e Montecchio.

I sanitari hanno provato a rianimare il ferito, ma per lui, purtroppo, non c’era più nulla da fare. Il conducente del furgone è stato trasportato in gravi condizioni al Santa Maria Nuova di Reggio Emilia. I rilievi sono a cura dei carabinieri di Cavriago, supportati dai colleghi di Bibbiano.

Morti