Quantcast

Camionista ubriaco si schianta contro un’auto: denunciato

Nei guai un 47enne reggiano a cui è stata ritirata la patente: gli è anche stato confiscato l'autocarro

Più informazioni su

SAN POLO (Reggio Emilia) – Ubriaco al volante, si schianta contro un’altra auto: 47enne reggiano denunciato dai carabinieri. Oltre alla patente, che gli è stata ritirata dai carabinieri, ha perso anche l’autocarro che gli è stato sequestrato per la confisca. In seguito all’incidente ci sono stati tre feriti.

L’uomo aveva un tasso alcolico tre volte superiore al limite consentito quando, alla guida di un autocarro lungo la statale 63 è andato a scontrarsi con un’altra auto con a bordo due persone. Uno schianto in seguito al quale i due mezzi sono rimasti seriamente dameggiati e tutte tre le persone sono rimaste ferite fortunatamente non gravemente:  prognosi di 1 giorno per il conducente dell’autocarro e 5 e 15 giorni per le due persone a bordo dell’autovettura.

Ben più gravi le conseguenze amministrative e penali per il camionista visto che era ubriaco (gli è stato trovato nel sangue un tasso alcolico di oltre 2.0 g/l ovvero tre volte superiore al limite consentito). Oltre al ritiro della patente di guida, con la decurtazione di tutti e 20 i punti posseduti, gli è anche stato sequestrato l‘autocarro che sarà confiscato in linea a quanto stabilito dalle norme del codice della strada.

Provvedimenti a cui seguirà, in caso di condanna penale, la maxi multa prevista sino ad un massimo di oltre 10.000 euro.

Più informazioni su