Quantcast

Tunisino denunciato per resistenza a pubblico ufficiale

In via Casali dopo una lite con una ventenne italiana

REGGIO EMILIA – Un tunisino di 30 anni è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, soggiorno irregolare sul territorio italiano e ubriachezza molesta dopo che ieri sera, in via Casali, nella zona del Mirabello, aveva litigato con una 30enne italiana. La polizia è arrivata sul posto per dividere i due. L’uomo, completamete ubriaco, è sembrato subito infastidito dalla presenza degli agenti.

Da accertamenti effettuati è risultato gravato da un’espulsione da eseguire e, alla notizia che avrebbe dovuto essere accompagnato presso gli Uffici della polizia, ha cercato di fuggire. E’ stato bloccato dagli agenti e portato in questura dove ha continuato a dare in escandescenze.